Notizie

Contratti 3+2: quello che c’è da sapere

Il contratto di affitto a termine concordato 3+2, ha una durata minima di tre anni e viene rinnovato automaticamente per altri due anni se non viene data disdetta nei tempi previsti da proprietario o inquilino. Al termine del quinquennio, locatore e/o inquilino, possono rinnovare (anche a nuove condizioni) o rinunciare al rinnovo. In questo caso deve essere inviata una lettera raccomandata all’altra parte almeno sei mesi prima della scadenza del contratto.

I prezzi di affitto per contratti a canone concordato 3+2  vengono definiti dai Comuni e dai sindacati degli inquilini e proprietari, in base a tipologia di immobile e della sua ubicazione nelle diverse zone della città. Questi sono generalmente più bassi rispetto a quelli previsti dai contratti di affitti a canone libero.

Nel caso in cui il locatore decida di avvalersi della cedolare secca, ha una tassazione agevolata al 10% e la riduzione dell’IMU.

Agenzia Spazio Casa fornisce consulenza e assistenza gratuita in materia contrattuale e per conteggi preventivi. Contattaci inviando una mail a info@spaziocasalucca.it oppure chiamando il 347 125 5528.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Ciao!

Fai clic su uno di noi per chattare su WhatsApp o inviaci un'email a info@spaziocasalucca.it

× Benvenuto. Come posso aiutarti?